Articles

Un Leland Olds unità completa tie-in a scrub 410m scrubber

Bacino di energia elettrica cooperativa ha detto dicembre. 6 che un’interruzione programmata di manutenzione autunnale è completa presso la stazione di Leland Olds a carbone, preparando l’unità per i prossimi mesi invernali freddi e consentendo il primo utilizzo di un nuovo scrubber.

Unità 2 presso lo stabilimento, situato vicino a Stanton, N. D., è stato messo fuori servizio settembre. 8 così i dipendenti e gli appaltatori potrebbero eseguire la manutenzione e le riparazioni a diversi sistemi. Il nuovo scrubber SO2 dell’unità è stato commissionato durante quel periodo.

Mark Thompson, direttore dell’impianto, ha dichiarato che la caldaia e la turbina sono state ispezionate, mantenute e riparate secondo necessità, così come valvole, pompe, riscaldatori e altri sistemi di bilanciamento dell’impianto. “Le sezioni delle turbine ad alta pressione e a pressione intermedia sono state smontate per la prima volta da un bel po’. Il lavoro di ritocco è stato completato sulle pale della turbina. Le ispezioni non hanno rivelato problemi importanti”, ha detto Thompson.

Oltre ai lavori di manutenzione, Thompson ha detto che il collegamento finale è stato effettuato tra l’unità 2 e il nuovo sistema di desolforazione dei gas di scarico del calcare bagnato, noto anche come scrubber. Lo scrubber $410m utilizza calcare per rimuovere SO2 dal gas di combustione. L’unità 1 sarà legata allo scrubber durante una futura interruzione di manutenzione.

Les Larson, ingegnere meccanico senior di Basin Electric, che funge da project manager per l’installazione dello scrubber, ha dichiarato che il pezzo finale di canalizzazione che collega l’unità 2 allo scrubber è stato sollevato ottobre. 10, e il primo gas di scarico passato attraverso lo scrubber ottobre. 29. “L’avvio delle apparecchiature e dei sistemi di scrubber è stato diretto dal fornitore di apparecchiature di scrubber”, ha affermato. “Lo scrubber sta rimuovendo il 98-99% dell’anidride solforosa dai gas di combustione.”

Quando Leland Olds Station Unit 1 entrò in linea nel gennaio 1966, era la più grande centrale elettrica a base di lignite (222 MW) nell’emisfero occidentale, osserva Basin sul suo sito web. Leland Olds Station Unit 2, un’unità da 447 MW situata adiacente all’unità 1, iniziò l’attività commerciale nel dicembre 1975. La maggior parte dell’elettricità prodotta alla stazione di Leland Olds viene inviata alle sottostazioni vicino a Fort Thompson e Watertown, S. D., per la consegna ai sistemi membri di Basin Electric. L’impianto normalmente brucia circa 3,3 milioni di tonnellate di lignite all’anno prodotte nella miniera Freedom.

Afferma il sito Web sulla necessità del nuovo scrubber: “La regola regionale della foschia dell’Environmental Protection Agency, che prevede miglioramenti nella visibilità nei nostri parchi nazionali e nelle aree selvagge, richiede un maggiore controllo delle emissioni attraverso l’installazione della migliore tecnologia di retrofit disponibile (BART). La stazione di Leland Olds è sempre stata in piena conformità con tutti i suoi permessi ambientali federali e statali. Aggiungendo gli scrubber, Leland Olds sarà in una posizione migliore per operare per altri 20 o 30 anni fornendo posti di lavoro e benefici economici per l’area a lungo nel futuro.”