Articles

MetQ di Neisseria gonorrhoeae È una Superficie Espressa Antigene Che Suscita Battericida e un Blocco Funzionale di Anticorpi

ABSTRACT

Neisseria gonorrhoeae, l’agente eziologico di infezioni a trasmissione sessuale (STI) gonorrea, è una crescente minaccia per la salute pubblica, per la quale esiste un vaccino urgente. Abbiamo caratterizzato il ruolo funzionale della proteina METQ gonococcica, che è il componente legante la metionina di un sistema trasportatore ABC, e valutato il suo potenziale come antigene candidato per l’inclusione in un vaccino gonococcico. MetQ è stato trovato per essere altamente conservato in tutti i ceppi studiati fino ad oggi, è localizzato sulla superficie batterica, e si lega l-metionina con un’alta affinità. MetQ è anche coinvolto nell’aderenza gonococcica alle cellule epiteliali cervicali. I mutanti privi di MetQ hanno alterato la sopravvivenza nei monociti umani, nei macrofagi e nel siero. Inoltre, gli anticorpi sollevati contro MetQ sono battericidi e sono in grado di bloccare l’adesione gonococcica alle cellule epiteliali. Questi dati suggeriscono che MetQ suscita sia anticorpi battericidi che bloccanti funzionali ed è un valido antigene candidato per ulteriori indagini e possibile inclusione in un vaccino per la prevenzione della gonorrea.