Articles

Lars von Trier nega che l’ha molestata sessualmente Björk

Devan Coggan

16 ottobre 2017 in 03:27 PM EDT

Lars von Trier nega che l'ha molestata sessualmente Bjouml;rk

Dopo la cantante Björk accusato un anonimo regista danese di molestie sessuali, di Lars von Trier, che ha diretto il cantante nel 2000 Dancer in the Dark — è negare la richiesta.

Sulla scia delle numerose accuse contro Harvey Weinstein, Björk ha pubblicato una dichiarazione sulla sua pagina Facebook domenica, scrivendo: “Sono ispirata dalle donne di tutto il mondo che parlano online per raccontare la mia esperienza con un regista danese.”

Björk ha scritto che il regista senza nome l’ha umiliata e molestata, e che è stata questa esperienza a farla abbandonare una carriera nel cinema.

“Mi sono reso conto che è una cosa universale che un regista possa toccare e molestare le sue attrici a volontà e l’istituzione del cinema lo consente”, ha scritto Björk. “Quando ho rifiutato ripetutamente il regista, mi ha messo il broncio e mi ha punito e ha creato per la sua squadra un’impressionante rete di illusioni in cui sono stato inquadrato come quello difficile.”

Anche se Björk non ha nominato il regista, è apparsa solo in una manciata di lungometraggi, e Dancer in the Dark di von Trier è l’unico di un regista danese.

In risposta, von Trier ha negato le accuse in una dichiarazione al giornale danese Jylaands Posten, e il suo assistente ha confermato le sue osservazioni a The Hollywood Reporter. Von Trier ha aggiunto che Björk ” ha dato una delle più grandi prestazioni nei miei film.”

Dancer in the Dark ha guadagnato la Palma d’Oro quando è stato presentato al Festival di Cannes 2000, e Björk ha anche vinto come miglior attrice per la sua performance. (Ha anche ricevuto una nomination all’Oscar per la migliore canzone originale.) I due si scontrarono notoriamente durante la realizzazione del film, e in un’intervista a GQ del 2011, von Trier raccontò quanto fosse difficile per lui lavorare con lei, dicendo: “Fondamentalmente, era un problema che entrambi, nominalmente con le cose, abbiamo ottenuto a modo nostro, dove abbiamo deciso come un dittatore su un prodotto. Lei era abituata a farlo e io ero abituata a farlo.”< iframe src= ” https://www.facebook.com/plugins/post.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Fbjork%2Fposts%2F10155777444371460 & amp;width=500″ width=”500″ height=”256″ frameborder=”0″ scrolling=”no” class=”” allowfullscreen=”” resize=”0″ replace_attributes=”1″ name=””></iframe>

Tutti gli Argomenti nel Film

iscriviti per EW TV

Ottenere riassume plus “dietro le quinte” sbanca i tuoi programmi preferiti e di più!