Articles

Il prodigio del balletto Li Cunxin era un agente di borsa prima di diventare Direttore artistico del Queensland Ballet

La posizione di direttore artistico era lontana dalla mente di Li Cunxin quando il Queensland Ballet di Brisbane arrivò a chiamare nel 2012. Dal suo ritiro dal palcoscenico nel 1999, il ballerino cinese-australiano aveva intrapreso una carriera di grande successo alla guida di una società di intermediazione. Sua moglie, ex ballerina e attuale amante del Queensland ballet Mary McKendry Li, ha cambiato idea, Li ricorda. “Ha detto,’ Non sarebbe bello restituire qualcosa alla forma d’arte di cui entrambi abbiamo beneficiato così tanto?'”

Sette anni dopo, il contributo di Li è stato drammatico. Il Queensland Ballet, una volta una compagnia guidata da coreografi in difficoltà, è diventato uno degli ensemble di repertorio più eccitanti d’Australia, con Liam Scarlett a bordo come associato artistico. Il budget è più che quadruplicato, a oltre $20 milioni di dollari, e Li ha lanciato non uno ma tre grandi progetti di costruzione, con sede centrale di livello mondiale, un teatro e una nuova accademia tutti in corso.

www.youtube.com

QB20-Celebrando 60 anni

Li non è mai stato uno a giocare sul sicuro, come la sua autobiografia del 2003, Mao’s Last Dancer (poi adattato in un film), ha chiarito. Dopo la formazione a Pechino, ha disertato come giovane ballerino a Houston nel 1981, e ha continuato ad avere una carriera di grande successo con Houston Ballet e l’Australian Ballet. Tuttavia, la finanza ha dimostrato la sua seconda chiamata. “Vengo da una tale povertà in Cina, con una grande famiglia lì, che da bambino il mio sogno era quello di aiutarli finanziariamente”, dice Li.

www.YouTube.com

mao’s Last Dancer – Trailer

Dopo essere stato sfortunato finalista per la posizione di direttore artistico dell’Australian Ballet nel 2001, Li abbandonò l’idea di un ritorno al mondo della danza a tempo pieno—”era troppo doloroso”—ma ha effettuato altri legami, fanno parte del consiglio di Melbourne società e dell’australia Council for the Arts. Prima che il suo predecessore al Queensland Ballet, il coreografo francese François Klaus, si dimettesse nel 2012, a Li fu chiesto dal consiglio di fare una peer review sullo standard della compagnia. “Lo standard non era dove pensavo che dovrebbe essere”, dice. “La compagnia è stata definita dal lavoro di François, i ballerini non erano davvero sfidati e stavano lottando con il botteghino.”

Il cacciatore di teste alla ricerca del prossimo regista non lo chiamò, tuttavia: contattò la moglie di Li, la cui famiglia proviene dalla regione del Queensland, per chiedere se fosse interessata al lavoro. Ha rifiutato, ma ha suggerito il marito.

Dopo essersi trasferito da Melbourne a Brisbane, Li ha intrapreso una fase di ricostruzione, con un significativo turnover di ballerini al fine di elevare il livello classico della compagnia. “Ho fatto audizioni in Asia, Europa, Nord America nella mia prima stagione”, dice. Ha spostato l ” attenzione su di alta qualità, allestimenti più costosi: Nel primo anno di Li, Cenerentola di Ben Stevenson comandato più del doppio del budget di qualsiasi precedente produzione Queensland Ballet. “Il consiglio stava andando fuori di testa”, dice Li con un sorriso. “Sentivo che qualunque cosa portassi sul palco o fuori dal palco, compresi i workshop della comunità, doveva essere di qualità, dai costumi alla musica dal vivo.”

Ali Cameron, Courtesy Queensland Ballet

Li Cunxin teaching company class

Ma Li aveva il buon senso finanziario per sostenere la sua ambizione. “Molti artisti e registi non capiscono davvero il valore del denaro”, dice. Ha investito in co-produzioni, tra cui A Midsummer Night’s Dream di Scarlett e La messa in scena di La Bayadère di Greg Horsman (condivisa con altre due società), e ha saputo attingere alla filantropia, che sta fornendo la maggior parte dei fondi per la sede rinnovata della compagnia da 42 milioni di dollari, che aprirà nel 2020. Controintuitivamente, tuttavia, per Li, costruire una sana operazione finanziaria ha significato dare priorità agli obiettivi artistici. “Una cosa che mette in difficoltà molte aziende è che sono molto dettate dal lato del business, così spesso perdono l’attenzione artistica”, dice. “Le persone devono essere eccitate dalla tua visione.”

Di conseguenza, il Queensland Ballet potrebbe essere la compagnia classica in più rapida crescita al mondo. Da 17 ballerini e 6 tirocinanti quando Klaus ha lasciato, Queensland Ballet ha ampliato a un totale di 55 (tra cui 12 Jette Parker Giovani artisti), in programma a salire a 60 il prossimo anno. Il numero di programmi annuali è raddoppiato, a sei. Li ha introdotto una dieta costante di classici, da uno schiaccianoci annuale a Coppélia, Balanchine ballets e Romeo and Juliet di Sir Kenneth MacMillan, così come opere di balletto contemporaneo di artisti del calibro di Jiří Kylián e—quest’anno—Trey McIntyre.

Il più grande colpo di Li rimane l’assunzione della richiesta Scarlett come associata artistica nel 2016. Il coreografo britannico apprezza le differenze tra la più piccola compagnia australiana e la sua alma mater, il Royal Ballet, dove è artista in residenza: “È così lontano da casa che può essere quasi trattato come un secondo. Sono un’azienda molto unita.”Il repertorio narrativo-pesante del Queensland ha aiutato i ballerini Li assunti maturi in forti attori di danza, e Scarlett ha nutrito le loro personalità all’inizio di quest’anno per creare un sorprendente adattamento in due atti del romanzo di Choderlos de Laclos Dangerous Liaisons, un’altra co-produzione (con Texas Ballet Theatre).

www.youtube.com

Dangerous Liaisons 2019 highlights

Li ha lavorato dietro le quinte per garantire che le condizioni per la prima mondiale di Scarlett fossero giuste. “Spesso quando coreografi in una compagnia come il Royal Ballet o il Bolshoi, non hai abbastanza tempo, perché altri lavori devono essere provati”, dice Li. Al contrario, il Queensland Ballet generalmente lavora su un programma alla volta. “Qui, ha un’attenzione indivisa. Tutto è focalizzato su quel balletto per renderlo il più buono possibile.”Con produzioni come Dangerous Liaisons, Li è sulla buona strada per realizzare il suo obiettivo: trasformare il Queensland Ballet in una potente compagnia australiana.

Audition Advice

La stagione del Queensland Ballet inizia a gennaio e la compagnia tiene audizioni annuali a Brisbane e Melbourne. “Si tratta della qualità della tecnica”, dice Li. “Sto anche cercando che tipo di ballerini focus portano al loro lavoro.”La maggior parte dei membri della compagnia ora proviene dal Jette Parker Young Artists Program, un apprendistato che fornisce ai giovani ballerini uno stipendio pieno.

A colpo d’occhio

Queensland Ballet

Numero di ballerini: 43, più 12 Jette Parker Young Artists

Durata del contratto: Tutto l’anno (gennaio-dicembre)

Stipendio iniziale: USD 37,320 USD

Prestazioni all’anno: circa 115

Website:queenslandballet.com.au