Articles

Hands-on: Il Purism Librem 15 costruisce una seria sicurezza in un laptop snello

Il portatile Librem 15, dal produttore di PC Linux Purism, orientato alla privacy e alla libertà, mira ad essere la risposta per coloro che vogliono la massima protezione dei dati. Dopo aver preso questo portatile per un lungo giro, posso tranquillamente dire che offre a fondo sulla sicurezza e la privacy—anche se non sorprendentemente, a scapito di altre caratteristiche.

Stealth sembra

Alex Campbell

Il design sottile ed elegante viene fornito senza loghi evidenti.

Una delle prime cose che ho notato dopo aver aperto la scatola è che ci sono pochissime caratteristiche distintive sull’esterno del Librem 15. Non ci sono loghi sul coperchio del laptop, sulla cornice dello schermo o sulla tastiera, salvo un logo Purism sul tasto Super (Windows). Continua a cercare e troverai finalmente il logo di Purism stampato sul fondo del PC, fuori dagli occhi e dalla mente.

Il telaio in alluminio liscio e il trackpad conferiscono al Librem 15 una sensazione premium simile a un Macbook Pro o Razer Blade Pro. Mentre è bello vedere e toccare, l’alluminio ama anche attirare le impronte digitali. Se si desidera mantenere il portatile senza macchia, tenere a portata di mano un panno in microfibra e un detergente delicato.

Lo schermo 1080p di Librem 15 ha una finitura opaca e angoli di visione un po ‘ stretti. Mentre tendiamo ad applaudire i laptop con angoli di visione più ampi, la limitazione di Librem 15 sembra una funzione di sicurezza invece di un bug, rendendo più difficile per occhi indiscreti dare un’occhiata al tuo desktop. L’installazione di un filtro privacy sullo schermo funzionerebbe meglio, ma questo è un buon inizio.

Hardware

Alex Campbell

Il layout di Librem 15 semplifica la manutenzione o l’aggiornamento delle parti. La RAM (a sinistra), la scheda Wi-Fi (al centro a sinistra) e l’SSD (a destra) sono tutti facilmente accessibili senza ulteriori disassemblaggi.

L’hardware nella nostra unità di test è impressionante, ma ci sono un paio di dettagli notevoli. Innanzitutto, la CPU Core i7-6500U è un po ‘ vecchia, un chip Skylake, che offre 200 MHz in meno di frequenza di base (2,5 GHz contro 2,7 GHz) e 400 MHz in meno di frequenza turbo (3,1 GHz contro 3,5 GHz) rispetto all’iterazione Kaby Lake del chip, il Core i7-7500U. Entrambi i chip funzionano con un TDP di 15W, hanno lo stesso set di istruzioni e offrono quattro thread. Il Librem 15 si esibirà bene con la maggior parte delle attività che si gettano a esso, solo un po ‘ più lento rispetto alla versione più recente Kaby Lake del chip.

L’altra grande differenza è Purismo ‘s decisione di andare con un Qualcomm Wi-Fi e Bluetooth radio invece di un chip Intel. Atheros AR9462 è un chip 802.11 n (Wireless-N) e non supporta velocità wireless 802.11 ac. Nota che non vedresti 802.velocità 11ac per la navigazione in Internet o il download a meno che non hai pagato per 50Mbps (o superiore) servizio dal vostro ISP in ogni caso. Ma se si utilizza un router 802.11 ac, questo laptop non può sfruttare la velocità extra.

Alex Campbell

Quasi tutto l’hardware principale su Librem 15 è Intel di generazione corrente. Tuttavia, Purism ha optato per una scheda WiFi Atheros per motivi di sicurezza.

Mentre andare con il vecchio standard 802.11 n sembra schiacciante sul suo volto, ci sono alcuni motivi interessanti per farlo. Il chip Purism ha scelto utilizza il driver Ath9k, che è abbastanza maturo su Linux, il che significa che le connessioni Wi-Fi rimangono stabili. Oltre a questa stabilità, la scheda Ath9k ha un firmware aperto, mentre le più recenti schede Atheros (Ath10k) e Intel (iwlwifi) non lo fanno. Per coloro che cercano una maggiore privacy, avere un firmware aperto aiuta a rassicurare che il traffico di rete non viene sniffato da una terza parte.

La connettività include una coppia di porte USB 3.0 di tipo A sul lato destro, unite da una porta HDMI e una porta USB 3.0 di tipo C. Il lato sinistro del portatile dispone di due USB 2.0 Tipo A porte, un jack per cuffie, e un lettore di schede SD. Il portatile manca di un lucchetto Kensington, ma le uniche volte che ne ho mai visto uno in uso erano in una biblioteca pubblica, in una scuola o su unità di visualizzazione in un negozio di elettronica.

La nostra unità di revisione è venuto con un 250GB Samsung 850 EVO M. 2 SSD, che è un vecchio preferito di mine in PC costruisce. Il sistema è venuto anche con 8GB di RAM, che è un sacco per la maggior parte delle esigenze. Se si desidera più RAM in seguito, il portatile è facile da aggiornare.

A proposito di questi aggiornamenti

Se alcune delle specifiche hardware ti hanno un po ‘ rimandato, non preoccuparti; hai delle opzioni. Le interiora del PC sono progettate per essere aggiornabili. Ho testato l’affermazione del Purismo aprendo il PC.

Alex Campbell

Un suggerimento che LIbrem 15 è adatto all’aggiornamento è l’uso di viti Philips invece di viti a stella, esagonali o Torx.

Capovolgere il Librem 15, e si noterà che tutti i 14 delle viti sono benedettamente Phillips-testa, a differenza della stella, hex, o Torx teste che troverete sulla maggior parte degli altri computer portatili. È stato un gioco da ragazzi svitare questi elementi di fissaggio e sollevare la piastra di base. Non ho nemmeno dovuto eseguire un’unghia-o il cielo non voglia, un driver a testa piatta—lungo la cucitura del PC per rilasciare eventuali linguette di plastica, un processo che di solito comporta un sacco di snervanti suoni di cracking e popping.

Con la piastra rimossa, tutte e tre le principali parti aggiornabili—SSD, RAM e modulo Wi-Fi—erano senza ostacoli e facilmente riparabili con lo stesso cacciavite a croce. Per le persone abituate a costruire desktop o modificare laptop, questa è una manna dal cielo e una rarità nel design del laptop.

Sicurezza e privacy caratteristiche

Alex Campbell

La nostra unità di prova è arrivato con il mic e webcam kill switch abilitato. L’interruttore assicura che nessuno possa guardare o ascoltare quando non te lo aspetti.

Pitch principale di Pursim per i consumatori è la sicurezza e la privacy. A questo proposito, il Librem 15 fa abbastanza bene.

Anche in una configurazione di base, le distribuzioni Linux sono, per la maggior parte, più sicure di Windows. Durante la configurazione iniziale, è facile installare un sistema crittografato su un laptop. Tuttavia, è bello vedere che Purism spedisce Librem 15 pre-crittografato usando LVM su LUKS, un default sano di mente per la maggior parte dei sistemi Linux crittografati.

Nel caso in cui ti avessi perso lì, LVM è un po ‘ come una tabella di partizione virtuale che esiste su una singola partizione, mentre LUKS è uno strumento di crittografia che protegge le partizioni. Utilizzando LVM su LUKS, è possibile avere più partizioni protette con una singola passphrase di decrittazione. Mentre LVM su LUKS non è abbastanza buono per l’ultra-paranoico (lascia la partizione di avvio non crittografata), è abbastanza buono per la maggior parte di noi che non hanno cameriere malvagie.

Alex Campbell

La nostra unità di test è dotata di partizioni virtuali crittografate grazie a LVM su LUKS, con la partizione swap implementata come partizione LVM.

Proprio come System76 spedito il Galago Pro con Pop! OS, Purism offre il proprio sapore Debian, PureOS. (Se hai mai usato Ubuntu, sai già come usare Debian per la maggior parte.)

È interessante vedere i produttori di PC avventurarsi nel campo della costruzione delle proprie distribuzioni. In questo modo, Purism può controllare la propria sicurezza e garantire che i driver abbiano come target un sottoinsieme noto di hardware disponibile. Naturalmente, questo richiede anche all’azienda di mantenere i propri repository per distribuire aggiornamenti software e patch di sicurezza.

Il sistema operativo è pre-configurato con OpenVPN, in modo da poter impostare le connessioni VPN subito. Per la crittografia, l’applicazione Seahorse standard di GNOME ha facilmente creato chiavi SSH e GnuPG senza problemi.

PureOS non viene fornito con Firefox o Chromium come altre distribuzioni potrebbero. Invece, viene fornito con un fork di Firefox chiamato PureBrowser. (Il sito Web di Purism dice che il sistema operativo viene fornito con Tor, ma non l’ho visto installato. Il browser Tor è disponibile nei repository ufficiali PureOS.)

Alex Campbell

PureOS PureBrowser è un fork di Mozilla Firefox che viene fornito con HTTPS Everywhere e uBlock Origin preinstallato.

PureBrowser è pre-configurato con i plugin HTTPS Anywhere e uBlock Origin. Anche se svolge una funzione simile a uBlock, mi sarebbe piaciuto vedere Privacy Badger in quella scaletta di plugin. (Ancora una volta, è abbastanza facile installare Privacy Badger da solo.)

Mentre gli strumenti di privacy del software sono belli, le due funzionalità di privacy che mi piacciono di più sono in realtà funzionalità hardware. Il Librem 15 dispone di due hardware kill switch: uno per il microfono e webcam, l’altro per il Wi-Fi e Bluetooth.

Alex Campbell

Un hardware radio kill switch efficacemente air-lacune del computer portatile.

Gli switch hardware della tastiera funzionano come previsto, quindi puoi sentirti sicuro di portare questo laptop a DEFCON sapendo che l’hardware non invia o riceve traffico di rete. (Questo è chiamato essere ” air-gapped.”) Per gli extra-paranoici, è facile aprire il laptop e rimuovere completamente la scheda con le radio Wi-Fi e Bluetooth.

Il mic e webcam kill switch è stato attivato per impostazione predefinita. Questa funzione di kill switch è bella perché significa che non devi usare un adesivo o un pezzo di nastro per coprire la fotocamera—e devi ancora preoccuparti del microfono. Il kill switch copre entrambi. Che la pace in più della mente è bello per le persone come me che hanno una brutta abitudine di lasciare i computer portatili aperti.

Benchmark e prestazioni

Alex Campbell

In un flip-flop del test Gzip, Librem 15v3 ha superato Dell XPS 13 nel test di codifica FLAC.

Il Librem 15 ha un hardware impressionante, anche se alcuni di essi sono un po ‘ vecchi. Il Core i7-6500U dovrebbe funzionare in modo simile ad altri Core i7 con un uso normale. Tuttavia, ha uno svantaggio di 400 MHz rispetto alla più recente linea Kaby Lake.

Il Samsung 850 EVO, mentre un grande M. 2 SSD, è un po ‘ più lento rispetto alle sue controparti NVMe più recenti. In quanto tale, le letture e le scritture di Librem 15 sono più lente di quanto si possa vedere sui laptop di fascia alta come Precision 5520 di Dell, anche se la differenza è appena percettibile nella maggior parte delle situazioni. Per la maggior parte delle persone, la quantità di RAM produrrà rendimenti di velocità migliori rispetto a un SSD migliore. Sia l’SSD che la RAM sono facilmente aggiornabili, dando a questo PC un sacco di spazio per migliorare.

Il nostro punto zero, il 2015 Dell XPS 13, ha un Core i7 Skylake come il Librem 15. Il Core i7-6500U del Librem 15 ha trionfato in alcuni test, mentre il Core i7-6560U dell’XPS 13 lo ha superato in altri. Ciò potrebbe essere dovuto alla sovrapposizione delle prestazioni delle due CPU. La velocità di clock di base del Core i7-6560U è 300MHz inferiore a quella del Core i7-6500U, ma l’orologio turbo del Core i7-6560U è 100MHz più alto. Inoltre, Phoronix Test Suite si lamentava del fatto che Librem 15 avesse un regolatore della CPU abilitato. Mentre questo non è grande per le prestazioni raw, significa una migliore durata della batteria o migliori termiche.

Alex Campbell

La compressione Gzip sul Librem 15v3 era un po ‘ più lenta rispetto all’edizione 2015 Dell XPS 13 Developer.

Nei test della CPU, il governatore ha trattenuto il Librem 15 in alcuni punti. In un benchmark di compressione Gzip, Librem 15 era leggermente (0,93 secondi) più lento dell’XPS 13 nella compressione di un file da 2 GB. D’altra parte, la conversione di un file WAV in FLAC era leggermente (0,9 secondi) più veloce. Il Librem 15 anche spinto fuori fotogrammi poco più veloce del XPS 13, la gestione 6.84 fps rispetto al XPS 13 di 6.48 fps.

Alex Campbell

Le scritture sull’SSD SATA Librem 15 erano tristi rispetto all’SSD NVMe di XPS 13.

Il throughput di archiviazione era anche molto più lento su Librem 15. Il test di lettura IOZone di un file da 4 GB (con una dimensione record di 1 MB) ha mostrato che Librem 15 era più lento del 56,5% rispetto all’XPS 13. La scrittura di un file da 4 GB è stata più lenta del 78,6%.

C’è un’altra cosa da considerare: la crittografia completa del disco. Quando provo i laptop, normalmente mi assicuro che il sistema operativo sia installato su partizioni non crittografate. Il Librem 15 è venuto con la crittografia completa del disco abilitata, creando un leggero colpo di prestazioni come file testa dentro e fuori di stoccaggio.

Nel mio test di esecuzione della batteria, suono un filmato codificato H. 264 in loop in VLC con la luminosità dello schermo impostata su circa la metà. Eseguendo questo test, il laptop è durato circa 5 ore,14 minuti a batteria. E ‘ sufficiente. Spegnendo le radio Wi-Fi e Bluetooth con l’interruttore hardware, è possibile ottenere ancora più vita dalla batteria.

Pensieri di chiusura

Il Librem 15 mi ha impressionato per quello che fa. Mentre le prestazioni e l’hardware sono un passo indietro rispetto ai tempi, le prime priorità di questo laptop si trovano altrove, nelle sue funzionalità di privacy, nel design di aggiornamento e nell’aspetto elegante. Ecco dove dovrebbero trovarsi anche le tue priorità, se questo laptop è pensato per te.