Articles

Gene 3 espresso dalla madre (MEG3): Un RNA non codificante lungo soppressore del tumore

Il gene 3 espresso dalla madre (MEG3) è un RNA non codificante lungo (lncRNA) situato sul cromosoma 14q32.3. Gli esperimenti di sequenziamento diretto hanno mostrato l’espressione monoallelica di questo lncRNA. Diversi studi hanno dimostrato la down-regolazione di questo lncRNA nei tumori umani. In alcuni casi, l’ipermetilazione della regione del promotore è stata suggerita come meccanismo sottostante. Gli studi funzionali hanno indicato che questo lncRNA controlla l’espressione di parecchi geni soppressori del tumore ed oncogeni fra loro sono p53, RB, MYC e TGF-β. Attraverso la regolazione della via Wnt-β-catenina, colpisce anche la transizione epiteliale-mesenchimale. Studi in vitro hanno dimostrato il contributo di MEG3 nella definizione della risposta ad agenti chemioterapici come paclitaxel, cisplatino e oxaliplatino. Alcuni polimorfismi all’interno di MEG3 sono implicati nel rischio di cancro (rs7158663, rs4081134 e rs11160608) o nella risposta terapeutica dei pazienti oncologici (rs10132552). Preso insieme, questo lncRNA è considerato come un biomarcatore del cancro putativo ed obiettivo del trattamento. Nell’attuale revisione, vengono discussi diversi aspetti della partecipazione di MEG3 alla carcinogenesi.