Articles

Come utilizzare l’istogramma in Lightroom

L’istogramma in Lightroom è uno strumento molto utile utilizzato dai fotografi in modo che possano dire se le loro foto sono correttamente esposte e se ci sono dettagli persi nella loro immagine a causa di ombre e luci tagliate. Le informazioni fornite dai grafici nell’istogramma mostrano se è necessario regolare l’esposizione o il contrasto. Si tratta di una visualizzazione di tutti i toni nella foto e vi mostra dove potrebbe essere necessario apportare modifiche!

Dov’è l’istogramma di Lightroom?

L’istogramma in Lightroom può essere trovato nell’angolo in alto a destra della libreria e sviluppare moduli.

Che cos’è l’istogramma di Lightroom?

L’istogramma è un grafico che mostra tutti i diversi valori tonali nell’immagine. Questo grafico è suddiviso in 5 parti, che dividono i toni nell’immagine.

1. I neri sono mostrati sul lato sinistro più lontano del grafico. Questi sono i toni che sono così scuri non si può distinguere alcun dettaglio o distinguere tra i colori.

2. Le ombre sono mostrate solo a destra dei neri. Questi toni sono anche scuri, ma alcuni dettagli possono essere fatti fuori e colori possono essere differenziati.

3. I mezzitoni (Esposizione) si trovano al centro del grafico. I mezzitoni sono i toni in cui i dettagli e le differenze tra i colori sono chiari.

4. I punti salienti si trovano a destra dei mezzitoni. Questi sono i colori brillanti nella tua immagine. Mentre hanno meno contrasto, è ancora possibile rendere i nostri dettagli e le differenze tra i colori.

5. I bianchi sono i più lontani a destra sul grafico. Questi sono i toni che sono così brillanti, non è possibile distinguere i dettagli o distinguere tra i colori.

Cosa significa il grafico sull’istogramma?

L’istogramma mostra la distribuzione di diversi toni nell’immagine. Più di un certo tono c’è, più alta sarà l’area dell’istogramma. L’istogramma è un ottimo strumento da utilizzare per capire se la tua foto è sovraesposta o sottoesposta.

Se c’è una lacuna sul lato destro dell’istogramma, per esempio, questo significa che la foto era probabilmente sottoesposta, e vi mancano alcune delle luci e toni più chiari che l’immagine dovrebbe contenere. D’altra parte, se la tua foto è sovraesposta, potresti notare che ci sono picchi sul lato destro dell’istogramma, mostrando che il dettaglio dell’evidenziazione viene sbiadito.

Se l’istogramma è raggruppato insieme verso il centro e non copre l’intero intervallo del grafico, questo di solito indica che una foto ha un basso contrasto. Per risolvere questo problema, approfondisci i mezzitoni e aumenta la gamma dinamica della tua foto spostando il cursore del contrasto verso destra. Apportare lievi modifiche ai cursori di nitidezza e nitidezza può anche aumentare la gamma dinamica della tua foto.

Vedi anche:Come utilizzare i preset di Lightroom Mobile per modificare Eyes8 Suggerimenti per utilizzare il colore per creare splendide fotografiutilizzando lo strumento Filtro radiale in Lightroom

Come dovrebbe essere l’istogramma di Lightroom?

Mentre l’istogramma è uno strumento utile quando si modificano le foto, è importante ricordare che non esiste un “istogramma perfetto”. Mirare a un certo equilibrio di toni o rendere il tuo istogramma un certo modo non garantisce di avere una grande foto alla fine. Ogni foto contiene una gamma tonale diversa e avrà un grafico diverso sull’istogramma!

Per esempio, una foto scattata in inverno con la neve tutto intorno avrà molte più luci e altri toni graficamente verso il lato destro dell’istogramma di una foto di un gatto nero su un tappeto scuro, che avrà una notevole quantità di toni graficamente verso il lato sinistro dell’istogramma.

Non rimanere bloccato cercando di rendere il vostro aspetto istogramma in un certo modo! Basta usarlo come strumento per aiutare a evitare toni di ritaglio e per assicurarsi di avere abbastanza contrasto nelle immagini.

Come Utilizzare Lightroom Istogramma

Effettuare le Regolazioni Direttamente sull’Istogramma

Ciascuna delle aree di istogramma (neri, ombre, mezzitoni, luci e bianchi, come detto sopra) corrisponde al dispositivo di scorrimento dello stesso nome nel pannello di Base (ad eccezione di mezzitoni, che corrisponde alla “Esposizione” dispositivo di scorrimento). Qualsiasi modifica apportata alle aree tonali dell’istogramma verrà mostrata sui cursori sottostanti. Il nome del cursore che si sta regolando apparirà anche direttamente sotto l’istogramma.

Per apportare modifiche a queste aree delle foto direttamente sull’istogramma, è sufficiente passare il mouse sopra l’area dell’istogramma che si desidera regolare fino a quando appare il cursore con le frecce su entrambi i lati. Quindi, fare clic e trascinare a sinistra oa destra per regolare i toni nelle immagini.

Utilizzare l’istogramma per vedere i neri e i bianchi ritagliati

Se ci sono picchi sui bordi lontani del tuo istogramma, potresti ritagliare determinati toni! Per rivelare quali toni vengono ritagliati e le aree della foto in cui ciò sta accadendo, passa il mouse sopra i piccoli triangoli che si trovano negli angoli in alto a destra e a sinistra dell’istogramma. Puoi anche premere ” J ” sulla tastiera per attivare e disattivare la visualizzazione dei valori ritagliati.

Una volta che hai girato questo, Lightroom mostrerà tutti i bianchi ritagliati in rosso e i neri ritagliati in blu. Ora che sai dove stai ritagliando i toni, puoi regolare le impostazioni secondo necessità fino a quando non stai più ritagliando i toni!

Istogrammi di luminanza e colore

Se si modifica una foto a colori, si noterà che parte dell’istogramma è colorata. Questo perché in realtà ti vengono mostrati quattro istogrammi in uno!

L’istogramma grigio che appare nella parte anteriore è l’istogramma di luminanza. Questo mostra solo i valori di luminosità e non ha nulla a che fare con il colore. Questo è simile all’istogramma di luminanza trovato all’interno della fotocamera.

Gli altri tre istogrammi sono rosso, blu e verde e corrispondono ai canali di colore dell’immagine. È inoltre possibile vedere alcuni colori aggiuntivi, che è dove gli istogrammi rosso, verde e blu si sovrappongono.

In un’immagine in bianco e nero, l’unico istogramma visibile è quello della luminanza grigia, che è ottimo per mostrarti quanto contrasto c’è nell’immagine.

Come si può vedere, l’istogramma in Lightroom è uno strumento molto prezioso, e uno che è fondamentale per capire al fine di cogliere appieno la potenza di Lightroom e prendere le vostre foto al livello successivo. Ora che sai esattamente cosa ti mostra l’istogramma, sei pronto per continuare a modificare e creare delle bellissime foto!