Articles

Come creare una pagina di destinazione per la generazione di lead (con esempi)

Introduzione

La generazione di lead fornisce valore ai rapporti con i clienti e al ciclo di vendita.

In effetti, il 50% dei marketer B2B dedica i propri sforzi di content marketing ai contenuti di lead generation.

 Content marketing

Lead generation content, beh generates genera lead. I tuoi lead sono i tuoi futuri acquirenti. Una volta che hai un elenco di prospettive, puoi nutrirli attraverso il tuo imbuto e fare vendite.

Questo tipo di contenuto è efficace se i nuovi utenti hanno accesso ad esso.

Come si espone il contenuto di piombo gen?

Ecco un’idea: creare una pagina di destinazione per la generazione di lead.

In questo post, imparerai cos’è una pagina di destinazione di lead generation, perché dovresti crearne una e come farlo.

Perché si dovrebbe creare una pagina di destinazione Lead Generation?

Una pagina di destinazione è un gigantesco invito all’azione. In questo caso, una pagina di destinazione della generazione di lead convince gli utenti a leggere il contenuto della generazione di lead.

Inoltre, ti dà il nome e l’indirizzo email dei tuoi futuri acquirenti.

Un indirizzo email apre la porta al resto dei tuoi contenuti. Una volta che hai una e-mail, è possibile inviare una varietà di contenuti rilevanti direttamente alla loro casella di posta.

Perché questo è importante?

Quando invii contenuti di valore ai tuoi potenziali clienti, vengono costantemente ricordati della tua attività. Stanno anche imparando a conoscere te e a sentirsi a proprio agio con il tuo marchio.

Una volta che si sentono a proprio agio, sono più propensi ad acquistare il vostro servizio e diventare un cliente di lunga durata.

Il 79% dei marketer B2B concorda sul fatto che l’e-mail è il canale più efficace per coltivare i lead nelle vendite.

Tienilo a mente: la maggior parte degli utenti non darà via la propria email senza motivo. Hanno bisogno di un incentivo, aka, il contenuto di piombo gen.

Ecco un elenco dei contenuti di lead generation B2B più popolari:

  • Ebook
  • White paper
  • Case study
  • Webinar

… hai capito. C’è una varietà di contenuti che puoi usare per convincere gli utenti a inserire il loro indirizzo email.

Per arrivare al punto, una pagina di destinazione lead generation ti crea un elenco di futuri acquirenti.

I tuoi futuri acquirenti continueranno lungo l’imbuto mentre invii loro contenuti e informazioni su webinar futuri, prodotti, ecc.

Sono una parte fondamentale per aumentare le vendite e trovare clienti a lungo termine.

Chi non lo vorrebbe?

Cosa fa convertire una pagina di destinazione della generazione di lead?

Quindi sai cos’è una pagina di destinazione di lead generation e perché ne hai bisogno.

Come si inizia?

Una pagina di destinazione lead gen di conversione ha i seguenti elementi–

  • Title

Il titolo della pagina di destinazione deve essere breve e specifico. Assicurati di agganciare il tuo lettore fin dall’inizio.

  • Sottovoce o descrizione

La lunghezza della pagina di destinazione della generazione di lead deciderà se scrivere una sottovoce o una descrizione.

Una sottovoce è un’estensione del titolo. Di solito sono brevi e dolci. Le descrizioni sono una versione più lunga di una sottovoce.

Entrambi rispondono alle seguenti domande–

  1. Quali sono i vantaggi dei tuoi contenuti lead gen?
  2. Come risolverà il problema del tuo pubblico?
  • Call to action

Il tuo call to action dovrebbe dire all’utente di fare qualcosa (es. leggi il tuo white paper). Assicurarsi che li convince a prendere l’azione che si desidera.

Evita di usare CTA standard come “invia” o “scarica”.”Questi sono abusati e impersonali. Invece, usa un linguaggio attivo e di bell’aspetto.

Hai bisogno di un esempio?

Diciamo che sei un life coach e ha scritto un eBook su come trovare i punti di forza della vostra azienda. Invece di usare “Scarica un eBook oggi”, prova ” Scopri i punti di forza della tua azienda.”

Vedi quanto è più personale il secondo CTA? Dice agli utenti di fare esattamente ciò che il tuo libro li aiuterà con. Il pubblico si sentirà come si sta parlando direttamente a loro.

  • Modulo di iscrizione

Il tuo modulo di iscrizione è dove chiedi un nome e un indirizzo email. Se si desidera afferrare più dati sulle vostre prospettive, si può chiedere ulteriori informazioni.

Tieni presente che un nuovo utente potrebbe essere titubante nell’inviare una serie di informazioni personali.

Puoi assicurare i nuovi utenti e menzionare i tuoi standard di privacy sotto il modulo di invio. Questo dice agli utenti che ti interessano la loro privacy.

  • Altre funzionalità

Le pagine di destinazione possono anche includere funzionalità come testimonianze, immagini, video, ecc. Queste caratteristiche non dovrebbero essere scelte a caso.

Quali elementi convertiranno di più il tuo pubblico?

Se non sai la risposta, A/B test le vostre caratteristiche e scoprire che cosa funziona e cosa non funziona.

In quella nota, i seguenti 5 esempi di B2B lead generation pagine di destinazione vi insegnerà–

  1. Ciò che l’alta conversione di piombo gen pagine aspetto
  2. Che la conversione di elementi che si dovrebbe usare
  3. Ispirazione per creare i vostri lead generation pagina

cominciamo!

5 Esempi di una pagina di destinazione per la generazione di lead

Tornasole

Litmus

Inizieremo con una pagina di destinazione per la generazione di lead semplice ma convertita.

Questo è un ottimo esempio di una pagina di destinazione senza lanugine, ovvero informazioni non necessarie. Il titolo è ampio e diretto. Inoltre, il modulo di presentazione è semplice.

I punti salienti:

  1. Colori di marca

La parte migliore di questa pagina di destinazione è lo sfondo scuro. I tuoi occhi si concentrano immediatamente su ciò che ti viene presentato.

  1. Call to action

Notate come la call to action non sia noiosa. Questo CTA si rivolge al punto di questa pagina di destinazione-per scaricare il loro rapporto 2016.

  1. Scelta

Molti utenti potrebbero evitare una pagina di destinazione di lead generation perché non vogliono inserire la propria e-mail. È comprensibile, tutti abbiamo avuto esperienze terribili con lo spam.

Tornasole dà agli utenti la possibilità di scegliere di opt-out dalla loro mailing list. Il tuo primo pensiero potrebbe essere, ” Beh non che sconfiggere l’intero punto di questa pagina di destinazione?”

Non del tutto.

Questo modulo di opt-out crea fiducia con il tuo pubblico. Essa mostra che vi preoccupate per le loro preferenze.

Quindi, forse il Tornasole non otterrà la stessa quantità di abbonati, ma costruirà la fiducia con i nuovi utenti fin dall’inizio.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

Qual è il loro rapporto e-mail 2016?

Non ne abbiamo idea.

Questa pagina potrebbe utilizzare un sottotitolo per descrivere qual è il loro rapporto e perché il loro pubblico vuole leggerlo.

Dovresti sempre dire al tuo pubblico in cosa stanno entrando.

ActiveCampaign

ActiveCampaign ha utilizzato una pagina di destinazione lead gen per promuovere la prova gratuita. Le prove gratuite sono un ottimo modo per generare lead se ti trovi nello spazio B2B tech o SaaS.

I punti salienti:

  1. Headline

ActiveCampaign colpisce il chiodo con il loro titolo.

Dice agli utenti: “Ho qualcosa che è anche meglio dell’automazione della posta elettronica AND E i tuoi clienti saranno felici.”

Inoltre, il vantaggio è chiaramente elencato nel loro titolo-per aumentare l’esperienza del cliente.

  1. Sottovoce

Questa sezione ribadisce il vantaggio e come risolve il problema di un utente.

Si noti come la sottovoce non usi il gergo. A meno che tu non stia prendendo di mira un pubblico specifico, evita il vocabolario tecnico nelle tue pagine di destinazione.

Attenersi a parole attive e facili da leggere.

  1. Stampa piccola

La parte migliore di questa pagina è la stampa piccola sotto il modulo di iscrizione.

Altri tre vantaggi sono inclusi qui. Questa piccola stampa cattura chiunque non sia sicuro di iscriversi.

Questo è un modo creativo per rassicurare e sbarazzarsi di eventuali esitazioni che un utente potrebbe avere.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

Tutto su questa pagina di destinazione sembra buono, ma non sarebbe male mostrare credibilità con le testimonianze.

Drift

Un altro vantaggio gen tattica B2B tech e SaaS uso sono demo gratuite. Prove gratuite e demo entrambi offrono un’esperienza di vita reale per il loro pubblico.

I punti salienti:

  1. Foto di bell’aspetto

E ‘ stato detto che le foto di volti umani costruisce la fiducia con un pubblico.

Una foto mette un volto al tuo marchio. Aiuta i clienti a pensare a te come un essere umano (perché sei uno).

Considera l’utilizzo di foto di te stesso o del tuo team nella tua prossima pagina di destinazione e testalo A / B. Questo vi darà una risposta definitiva su se il pubblico ama le foto.

  1. Call to action

Il CTA di Drift è diretto e unico. Dice agli utenti esattamente a cosa stanno iscrivendosi.

Ricorda, dovresti dire al tuo pubblico cosa fare dopo con un invito all’azione. Indirizzali ai tuoi servizi.

  1. Headline

Questo headline è la definizione di orecchiabile.

Certo, non indica il beneficio, ma attira la tua attenzione. Fa pensare agli utenti: “Sì, hai ragione, il mio sito web è importante!”

Non aver paura di creare un’intestazione audace. Usa una statistica scioccante o una domanda per attirare l’attenzione dell’utente.

Puoi sempre usare la tua sottovoce per indicare il valore e il beneficio del tuo prodotto.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

Questo può sembrare pignolo, ma c’è un piccolo elemento in questa pagina che può perdere molte conversioni.

La barra di navigazione superiore.

Una barra di navigazione invita gli utenti a lasciare la tua pagina. Li distrae anche dalla tua copia.

Cerca di ridurre al minimo tutte le distrazioni su una pagina di destinazione, incluse le barre di navigazione.

Asana

Asana utilizza due pagine di destinazione per ottenere l’indirizzo email di un utente. Il primo porta gli utenti alla seconda pagina.

Se decidi di creare due pagine, assicurati che la seconda pagina venga caricata velocemente. L’ultima cosa che vuoi è che un utente lasci la tua pagina se ci vuole troppo tempo per caricarla.

I punti salienti:

  1. Testimonianze

Asana ha inserito i loghi delle aziende con cui hanno lavorato sulla prima pagina. Si noti la piccola stampa sopra, ” Fiducia dai migliori team del mondo.”

La stampa può essere piccola, ma di grande impatto.

Chi non vorrebbe lavorare con un’azienda che ha i migliori clienti del mondo?

  1. Headline

Questa pagina di destinazione è focalizzata sulle aziende remote. Queste aziende vogliono mantenere il loro team remoto organizzato e affiatato.

Questo titolo si rivolge al loro pubblico con un prezioso vantaggio: mantenere i team remoti organizzati e lavorare insieme.

  1. Layout

Si noti come viene impostata la prima copia della pagina di destinazione. I tuoi occhi possono facilmente andare dal titolo fino alle loro testimonianze.

Inoltre, lo sfondo bianco è pulito e ti aiuta a concentrarti sulla copia. Rende anche il pulsante CTA viola risaltare.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

Come ho detto sopra, la pagina di destinazione in due parti può perdere visitatori se la tua pagina non viene caricata abbastanza velocemente. Potrebbero perdere interesse e dimenticare il tutto.

Se possibile, mantenere la pagina di destinazione in un unico pezzo. Ciò evita la distrazione e la perdita dei tassi di conversione.

Optimizely

optimizely

Come azienda B2B, probabilmente creerai una pagina di destinazione whitepaper, se non l’hai già fatto. I whitepaper sono un utile strumento di generazione di lead per educare il tuo pubblico.

I punti salienti:

  1. Descrizione

Si noti come questa pagina di destinazione della generazione di lead utilizza una descrizione rispetto alla sottovoce.

La copia lunga ottiene un cattivo rappresentante. Molte persone pensano che il loro pubblico non hanno la capacità di attenzione per una lunga descrizione.

Non si tratta di quanto è lunga la tua copia, si tratta di ciò che è nella tua copia.

La copia di Optimizely è scritta in perfetto ordine. Iniziano con i punti dolenti del lettore e spiegano il valore del loro white paper. Per concludere, finiscono con un elenco di benefici.

Ogni frase in questa descrizione è importante. Non c’è lanugine, solo valore.

Quando scrivi una descrizione, pensa a quanto sia preziosa ogni parola. Gli utenti non hanno il tempo di leggere informazioni inutili. Fai contare ogni parola.

  1. Modulo di iscrizione

Ottimizza l’organizzazione del modulo di iscrizione in due fasi. Questo rende il processo semplice per gli utenti ed evita sopraffare.

Una casella di controllo opt-in è anche incluso nella parte inferiore. L’opzione di optare nella loro lista e-mail crea fiducia.

Ricorda, gli utenti vogliono sentirsi inclusi.

  1. Testimonianze

È difficile leggere le testimonianze di Optimizely – occupano gran parte della pagina. Inoltre, hanno aggiunto una statistica degna di nota in alto.

Chi altro lavora con il 40% delle principali società interband?

Non molti.

Se hai una statistica degna di nota sulla tua azienda, usala sulla tua pagina di destinazione.

Cosa potrebbe esserci di meglio:

La loro chiamata all’azione è standard. “Scarica la guida di sopravvivenza ottimizzazione” non è molto creativo.

Inoltre, questo CTA è posizionato in alto a destra della pagina. La parte superiore della pagina di solito ha il titolo o la copia informativa, non la chiamata all’azione.

Immagina di entrare in un negozio e di essere bombardato da un passo di vendita. Non preferiresti andare in giro per il negozio e impararlo prima di fare una vendita?

Informare ed educare il pubblico prima di vendere.

Se decidi di posizionare i tuoi CTA su altre aree della pagina, prova A/B e assicurati che stia ancora convertendo gli utenti.

The Takeaways

Se hai intenzione di prendere qualcosa di prezioso dalle pagine di destinazione della generazione di lead, sono queste 3 cose:

  1. Lead gen landing pages avvia il tuo imbuto B2B

Come ho detto prima, il punto delle pagine di destinazione è convertire.

In questo caso, le pagine di destinazione della generazione di lead convertono i nuovi utenti in lead. I lead hanno maggiori probabilità di passare attraverso il tuo imbuto e fare un acquisto.

  1. Il tuo pubblico è #1

È facile farsi prendere con la progettazione di una bella pagina di destinazione. Le belle pagine di destinazione si convertono solo SE sono mirate al tuo pubblico.

Concentrati sui punti dolenti, i desideri e il palcoscenico del tuo pubblico nella canalizzazione (lead generation). Utilizzare queste informazioni per creare una copia della pagina di destinazione personale ed efficace.

Si dovrebbe anche A / B caratteristiche di prova per assicurarsi che siete sulla strada giusta.

  1. Ogni funzione conta

Una pagina di destinazione ad alta conversione utilizza solo funzionalità che convertono. Non farsi prendere con ciò che sembra buono, concentrarsi su ciò che funziona.

Ogni parola e elemento di design è importante. Concentrati sul dare il massimo valore possibile al tuo pubblico. Ti saranno grati.