Articles

Chirurgia di riduzione dell’orecchio

Che cos’è Macrotia?

Macrotia, a volte indicata come “sindrome dell’orecchio grande”, fa apparire le orecchie più grandi del normale. La condizione tende a colpire i bambini, causando le orecchie a guardare grande e sproporzionato rispetto alla testa.

Macrotia Cause

Alcuni dei motivi per cui macrotia si verifica includono:

  • Sindrome di Börjeson-Forssman-Lehmann (BFLS): una rara malattia genetica che può causare convulsioni, disabilità intellettive e obesità. I lobi delle orecchie grandi e carnosi possono svilupparsi a causa di BFLS.
  • Sindrome dell’X fragile: una malattia genetica che causa difficoltà di apprendimento e deterioramento cognitivo. Le grandi orecchie sono una caratteristica facciale prominente nei pazienti fragili di sindrome di X e tendono a diventare più notevoli mentre un paziente ottiene più vecchio.
  • Sindrome Trichorhinophalangeal Tipo II (TRPS II): Una condizione medica che causa malformazioni ossee e articolari. Grandi orecchie sporgenti lateralmente possono formarsi a causa di TRPS II.
  • Sindrome di Melnick-Needles: un raro disturbo medico che causa anomalie scheletriche e altri problemi di salute. La sindrome di Melnick-Needles può anche causare orecchie grandi, insieme a perdita dell’udito a causa di malformazioni di piccole ossa nelle orecchie.

Indipendentemente dal motivo per cui un paziente sperimenta macrotia, è importante perseguire tutte le opzioni di trattamento disponibili. In tal modo, un paziente può essere in grado di sottoporsi a un trattamento per ridurre le dimensioni delle orecchie senza influire sulla loro funzione.

Sintomi Macrotia

In media, la lunghezza dell’orecchio di un bambino è di circa 6 cm. Per gli adulti, la lunghezza dell’orecchio può estendersi a 6,5 cm.

Nei pazienti che trattano macrotia, la lunghezza dell’orecchio può superare i 6,5 cm. In questo caso, può essere utile consultare il Dr. Azizadeh per conoscere la chirurgia otoplastica per ridurre le dimensioni delle orecchie.

Mi qualifico per la chirurgia di riduzione Macrotia?

È necessario un esame completo dell’orecchio e del viso per determinare se un paziente è idoneo per un intervento chirurgico di otoplastica. Durante l’esame, le orecchie possono essere misurate per valutare la loro deviazione dalla dimensione normale. Se un paziente è considerato un buon candidato per la chirurgia di riduzione macrotia, un piano di trattamento è su misura per il paziente.

Come viene eseguita la chirurgia di riduzione Macrotia?

Prima di eseguire un’otoplastica, il Dr. Azizadeh richiede una consultazione del paziente. Azizadeh utilizza la consultazione per valutare il paziente e rivedere la loro storia medica. Ciò consente al Dr. Azizadeh di determinare se la riduzione dell’orecchio può essere eseguita in modo sicuro. Se il Dr. Azizadeh raccomanda la chirurgia di riduzione dell’orecchio, crea un piano di trattamento personalizzato per il suo paziente. Il Dott. Azizadeh risponde anche alle preoccupazioni e alle domande sul trattamento del suo paziente.

Durante una procedura di riduzione dell’orecchio, il Dr. Azizadeh vuole ridurre contemporaneamente le dimensioni delle orecchie del paziente senza compromettere l’udito. Vuole anche assicurarsi che le orecchie appaiano proporzionali alla testa del paziente.

Per ottenere i risultati desiderati, il Dr. Azzizzadeh utilizza tecniche accurate e precise durante la chirurgia di riduzione dell’orecchio. Le orecchie sono delicate e il dottor Azizadeh fa tutto il possibile per limitare il rischio di danni alle orecchie durante l’intervento chirurgico.

Una tipica procedura di riduzione dell’orecchio richiede da tre a sei ore per essere completata. Prima dell’intervento chirurgico, un paziente può ricevere l’anestesia generale. Quindi, viene praticata una piccola incisione nella parte posteriore dell’orecchio del paziente. Dr. Azizadeh successivo rimuove la cartilagine in eccesso e la pelle dall’orecchio. Scolpisce qualsiasi tessuto rimanente, assicurando che l’orecchio appaia più piccolo e più proporzionale alla testa.

La chirurgia di riduzione dell’orecchio è sicura?

Il Dr. Azizadeh è un chirurgo plastico facciale e ricostruttivo addestrato ad Harvard e certificato a doppia scheda. Ha eseguito molti interventi chirurgici di riduzione dell’orecchio nel corso degli anni e raccomanda solo questo trattamento se lo ritiene sicuro per un paziente.

La chirurgia di riduzione dell’orecchio viene eseguita dopo che il Dr. Azizadeh valuta un paziente. Inoltre, il Dr. Azizadeh utilizza tecniche chirurgiche avanzate per ridurre al minimo il rischio durante il trattamento.

Rischi di chirurgia per la riduzione dell’orecchio

Le potenziali complicanze della chirurgia macrotia includono:

  • Cattiva reazione all’anestesia
  • Accumulo di sangue o liquido sotto la pelle
  • Infezione
  • Sanguinamento
  • Cicatrici

Dr. Azzizzadeh discute i rischi di chirurgia di riduzione dell’orecchio prima del trattamento. Fornisce anche ai suoi pazienti istruzioni dettagliate per la cura postoperatoria.

Cosa succede dopo l’intervento di riduzione dell’orecchio?

I pazienti possono avvertire un certo disagio dopo la chirurgia di riduzione dell’orecchio. Gonfiore dell’orecchio, arrossamento e tenerezza sono comuni.

La medicazione viene posta sulle orecchie dopo l’intervento chirurgico macrotia. Di solito viene rimosso una settimana dopo il trattamento. Può anche essere necessario applicare un unguento antibiotico o altre forme di cura delle ferite.

Un paziente richiede in genere una settimana di distanza da scuola o dal lavoro dopo una procedura di riduzione dell’orecchio. I pazienti dovrebbero riposare abbondantemente nella settimana successiva all’intervento. Dovrebbero mantenere la testa sollevata il più possibile per limitare il disagio.

Dr. Azizadeh fornisce ai pazienti le istruzioni che possono utilizzare per proteggere le orecchie durante il recupero. In caso di problemi durante il periodo di recupero, i pazienti devono informare immediatamente il Dr. Azizadeh.

L’intervento di otoplastica influirà sul mio udito?

Dr. Azizadeh si concentra esclusivamente sull’orecchio esterno durante l’intervento di otoplastica. Amministra il trattamento all’orecchio esterno ed evita le strutture dell’orecchio interno. Ciò assicura che un’otoplastica non avrà alcun effetto sull’udito di un paziente o su qualsiasi struttura dell’orecchio interno.

Quando vedrò i risultati della chirurgia di riduzione dell’orecchio?

I risultati della chirurgia di riduzione dell’orecchio iniziano a comparire entro due settimane dal trattamento. I risultati completi del trattamento di solito diventano visibili dopo un anno.

I risultati della chirurgia otoplastica sono permanenti. Dr. Azizadeh richiede appuntamenti di follow-up per monitorare i risultati dell’intervento chirurgico. Questi appuntamenti consentono al Dr. Aziadeh di identificare eventuali potenziali problemi che possono altrimenti ostacolare la capacità di un paziente di raggiungere i risultati completi del trattamento.

Costo della chirurgia per la riduzione dell’orecchio

Il costo della chirurgia per la riduzione dell’orecchio viene discusso durante una prima consultazione con il Dr. Azzizzadeh. In alcuni casi, l’assicurazione può coprire l’intervento chirurgico se è necessario a causa di un problema funzionale dell’orecchio. Inoltre, il Dott. Azizadeh offre opzioni di finanziamento per la riduzione dell’orecchio e altri interventi chirurgici.

La chirurgia di riduzione dell’orecchio è giusta per te?

Una consultazione con il Dr. Azizadeh è cruciale per coloro che stanno considerando la riduzione dell’orecchio. La consultazione consente al Dr. Azizadeh di esaminare un paziente e determinare la loro idoneità per la chirurgia di riduzione dell’orecchio o altre opzioni di trattamento.

Programma un trattamento di riduzione dell’orecchio Consultazione con Dr. Aziadeh

Dr. Aziadeh è disponibile per discutere la chirurgia di riduzione macrotia. Per saperne di più o per fissare un appuntamento con il Dott. Aziadeh, vi preghiamo di contattarci online o chiamaci oggi al 310-657-2203.